Il prodotto

Lardo di Colonnata IGP Giannarelli

Uno dei più conosciuti salumi tipici toscani, prodotto in modo artigianale
Codice:
82441
Paese e Luogo di Origine:
Italia - Toscana
Peso:
400 g circa
Ordine Minimo:
1 pezzo
Più Informazioni
Materia Prima Lardo ottenuto da suini bianchi di peso superiore ai 250 kg nati, allevati e macellati solo in Italia, nella pianura Padana
Aspetto porzioni ben rifilate, ricopertr con sale marino grosso, pepe nero, cannella, noce moscata, chiodi di garofano e anice stellato, aglio italiano e rosmarino nostrale
Sapore Il profumo è fragrante e ricco di aromi speziati e dolci, il gusto è delicato, dolce e finemente sapido
Stagionatura Almeno 6 mesi
Curiosità Il lardo era il companatico povero dei cavatori di marmo delle Alpi Apuane, che lo affetttavano sottile e lo accompagnavano a pagnotte rustiche e pomodoro. Un cibo preparato la mattina presto e destinato a sotenere per tutta la giornata i lavoratori delle cave. Il lardo è il prodotto tipico di Colonnata, un piccolo borgo ancorato su uno sperone delle cave marmifere intorno a Carrara. L'usanza di stagionare il lardo dentro conche di marmo bianco di Carrara risale all' XI sec. La ricetta è tramandata di generazione e custodita gelosamente da ogni produttore.
Suggerimenti di utilizzo Si consuma ripulito dalla cotenna, tagliato a fettine sottili su pane abbrustolito; ideale accompagnamento sono il pomodoro e la cipolla, come usavano fare i cavatori di un tempo
Più Informazioni
Ingredienti Lardo, sale marino, aglio e rosmarino freschi, pepe, spezie
Peso 400 g circa
Confezione Confezionato in busta sottovuoto
Modalità di Conservazione (prodotto confezionato) Conservare a +4 +8 °C
Condizioni di impiego Non forare la confezione
Paese di origine ingrediente principale Italia
Dichiarazione Nutrizionale Valore energetico: 3215 kJ / 770 kcal
Grassi: 84 g
di cui saturi: 55 g
Carboidrati: 0 g
di cui zuccheri: 0 g
Proteine: 3,5 g
Sale: 1,5 g
Valori riferiti a 100 g di prodotto
Il produttore

Giannarelli - Colonnata (MS)

Selezionato perchè
Nestore Giannarelli, papà di Marino, aprì nel 1953 la sua macelleria-salumeria a Bedizzano, a nord di Carrara, nel versante marmifero di Colonnata. Qui iniziò a produrre salumi tipici e, soprattutto, il lardo, companatico principe per i cavatori di quei paesi. C'è uno stretto legame tra il lardo, il territorio, il marmo, il lavoro dei cavatori. Un pezzo di pane, uno di lardo, una fiaschetta d'acqua erano il pasto, leggero e nutriente, che portavano con sé quando salivano a sfidare la montagna. Lo stesso legame che c'è tra la gente di Colonnata e le conche di marmo, da sempre presenti nelle case per conservare il lardo. Vengono scavate nel marmo dei Canaloni, una piccola valle dietro Colonnata, che ha una componente vetrina superiore agli altri, è semilucido, non trattato con mezzi chimici e consente un'osmosi ideale con l'esterno. Le spezie utilizzate sono un'eredità storica degli scalpellini Greci, che i Romani fecero venire per insegnare a tagliare il marmo e che con quelle spezie condivano il loro cibo e tenevano un legame con la loro patria. Un mix che assieme al sale marino, la qualità delle carni, il marmo, l'aria delle Alpi Apuane, rende unici i salumi della famiglia Giannarelli.
© VALSANA S.R.L. - All rights reserved - Tel. (+39) 0438 1883 125 - Fax (+39) 0438 64976 - email: valsana@valsana.it
Via Ettore Maiorana 3/A - 31025 Santa Lucia di Piave (TV) - P.IVA 01949710261 - C.F. 00548700244 - Reg. Imprese Treviso N. 00548700244 - Cap.Soc. 52.000 i.v.